I nostri processi di produzione

 
 

Dopo lunghe ed approfondite prove finalizzate alla ricerca del miglior risultato possibile,  abbiamo deciso di non utilizzare limiter o compressori nella catena di duplicazione dei nastri  come vecchia tradizione indicherebbe e  abbiamo optato per la soluzione, certamente più onerosa in termini di tempo ed impegno,  di realizzare  per ogni produzione uno specifico Mastering, integralmente analogico, ottimizzato in tutti i parametri per il trasferimento del contenuto musicale originale del nastro Master nel supporto cassetta, così come si usa fare analogamente per la produzione di vinili.


Da questa operazione nasce pertanto un Master di produzione di terza generazione rispetto ai nastri sessione originali,  da impiegare  per la copia “uno a uno” delle Master cassette.


Una particolare attenzione viene riservata alla selezione e certificazione delle cassette da utilizzare per la produzione, seguendo una precisa procedura scritta del nostro Manuale di Qualità che prevede come prima istruzione  un  accurato controllo a vista delle medesime per verificarne il perfetto stato di conservazione e la corretta coerenza meccanica.

La seconda istruzione della procedura prevede la registrazione di tre toni test da 1 Khz, 100Hz e 10Khz di 30 secondi ognuno e di 60 secondi di contenuto musicale originale.

Si passa poi all’analisi dei toni test registrati, per i quali la procedura ammette una tolleranza massima di +/-1dB, e al successivo ascolto del contenuto musicale registrato.

Se al termine di questa fase di lavoro la cassetta soddisfa tutti i  parametri impostati nella procedura passa alla successiva,  altrimenti viene direttamente cestinata.

Le cassette così selezionate vengono immediatamente accoppiate al proprio certificato numerato A4P che sarà parte integrante della confezione finale e passano alla successiva fase di cancellazione dei toni e del messaggio musicale registrato per i test, operazione che per motivi di sicurezza viene ripetuta due volte.


L’ultima fase prevista nella catena di produzione  è chiaramente quella di copia del contenuto musicale originale dal Master di produzione che viene effettuata utilizzando uno Studer A810 e uno Studer A721 in catena diretta.


L’attuale  procedura di produzione non prevede l’utilizzo di nessun tipo di Dolby in fase di registrazione della cassetta.


Le cassette che utilizziamo come standard per la produzione di serie sono al Cromo e come optional, a richiesta con sovrapprezzo variabile in relazione al modello  di cassetta disponibile, prevediamo anche la produzione su supporti Metal per raggiungere le massime prestazioni possibili su questo tipo di supporto.


Non possiamo indicare con precisione marca e modello delle cassette utilizzate in quanto possono variare in relazione alla disponibilità dei vari  lotti che riusciamo a reperire nel mercato in diversi momenti e che devono obbligatoriamente risultare sempre ben più consistenti numericamente rispetto alla quantità di produzione prevista,  poichè abbiamo ormai riscontrato che la percentuale di scarto delle cassette, senza eccezioni particolari per marche o modelli e in relazione ai rigidi parametri della nostra procedura di selezione e certifica, normalmente si attesta su una media di 2 o 3 ad 1, ovvero una cassetta buona a fronte di due o tre scartate.


Fate sempre riferimento al nostro sito di e-commerce per conoscere quale tipo di cassetta Cromo o Metal risulta disponibile al momento dell’acquisto.